CODICE CONTRATTI -AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA

.

DESCRIZIONE :


> L'affidamento sotto soglia è disciplinato dall'articolo 36 del dlgs 50/2016   , 

che al comma 1 recita  "L'affidamento e l'esecuzione di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35 avvengono nel rispetto dei principi di cui agli articoli 30, comma 1, 34 e  42, nonché del rispetto del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti (vedi sentenza c.d.s. 4125 del 31/8/17, pagina interna giurisprudenza )  e in modo da assicurare l'effettiva possibilità di partecipazione delle microimprese, piccole e medie imprese"


> modalità di affidamento (comma 2 art.35 dlgs 50/16)

a) importo inferiore a 40.000 euro

 affidamento diretto anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta; 

b)  importo pari o superiore a 40.000 euro e inferiore a 150.000 euro per i lavori, o alle soglie di cui all'articolo 35 per le forniture e i servizi, 

procedura negoziata previa consultazione di almeno dieci operatori economici per i lavori, e, per i servizi e le forniture di almeno cinque operatori economici individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici, nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti. 

c) per i lavori di importo pari o superiore a 150.000 euro e inferiore a 1.000.000 di euro

procedura negoziata con consultazione di almeno quindici operatori economici nel rispetto di un criterio di rotazione degli inviti, individuati sulla base di indagini di mercato o tramite elenchi di operatori economici.  

d)  lavori di importo pari o superiore a 1.000.000 di euro  

procedure ordinarie fermo restando quanto previsto dall’articolo 95, comma 4, lettera a)  -criteri di aggiudicazione-


LINK


>     sentenza c.d.s. 4125 del 31/8/17, principio di rotazionepagina interna giurisprudenza


>  Linee Guida ANAC ex articolo 35 comma 7 dlgs 50/2016, relative a specifiche modalità di rotazione degli inviti e degli affidamenti e di attuazione delle verifiche sull'affidatario scelto senza svolgimento di procedura negoziata, nonché di effettuazione degli inviti quando la stazione appaltante intenda avvalersi della facoltà di esclusione delle offerte anomale. LG n.4



focus


>  AFFIDAMENTI    SERVIZI TECNICI

>   legislazionetecnica.it n.AR1433

> Servizi di architettura ed ingegneria: requisiti degli operatori - legislazionetecnica.it n.AR1318  (D.M. 263/2016 - entrata in vigore 28/2/17)